Depuratore d’acqua o addolcitore? Ecco le differenze

Si sente parlare sempre più spesso dell’importanza di depuratori d’acqua e di addolcitori d’acqua, apparecchi che hanno sostanzialmente la funzione di eliminare le sostanze tossiche e dannose presenti nell’acqua, due strumenti molto differenti l’uno dall’altro sebbene il più delle volte si faccia confusione e si pensi che i due nomi siano intercambiabili perché riferiti allo stesso apparecchio.

 

Iniziamo dunque con lo specificare che il depuratore d’acqua  è uno strumento utilizzato per depurare l’acqua potabile destinata al consumo diretto o all’utilizzo in cucina per la preparazione di cibi e bevande. Il macchinario viene collegato al rubinetto per filtrare l’acqua rendendola più buona e sicura da possibili sostanze nocive o inquinanti; sfruttando il processo di osmosi inversa  e delle membrane speciali, infatti, il depuratore riesce a filtrare tutte le sostanze pericolose che possono aver corrotto l’acqua delle falde acquifere o che l’hanno contaminata durante il suo passaggio all’interno delle tubature.

 

L’addolcitore d’acqua , invece, è utilizzato per prevenire depositi di calcare, garantendo una maggiore durata delle tubazioni di casa. È sicuramente anche indicato per le lavastoviglie e lo scaldabagno proprio grazie alla sua azione anticalcare, in quanto riduce la durezza dell’acqua che, altrimenti,favorisce la concentrazione di magnesio, calcio ed altri metalli con una conseguente incrostazione delle tubazioni. L’addolcitore, dunque, è un valido alleato di tutto il sistema igienico sanitario dell’acqua, garantendo un notevole risparmio energetico sia sui detergenti che sui detersivi.

I vantaggi di avere un depuratore d’acqua

La depurazione dell’acqua oggi rappresenta un processo molto importante, dato che l’acqua che viene usata in casa dalla nostra famiglia tutti giorni è spesso contaminata da sostanze estranee che costituiscono una minaccia per la nostra salute e quella dei nostri cari. Ecco perché la sua depurazione rappresenta un’azione fondamentale per eliminare tutte quelle sostanze nocive come ammoniaca, azoto, zolfo, fosfati e diversi metalli. La rimozione degli elementi contaminanti dall’acqua grezza è necessaria per riuscire a usare un’acqua che sia realmente adatta al consumo domestico, che si tratti della preparazione di cibi in cucina o soltanto di un bicchiere d’acqua da bere. Aquanova vi propone un’ampia gamma di sistemi di filtrazione d’acqua domestici, depuratori d’acqua per case  in grado di migliorare drasticamente la qualità dell’acqua del vostro rubinetto, eliminando lo spiacevole sapore di cloro e qualsiasi traccia di nitrati e pesticidi che potrebbero trovarsi nelle falde acquifere della vostra città.

I vantaggi di avere un addolcitore d’acqua

L’addolcitore  ha la funzione di ammorbidire l’acqua domestica, ripristinando i giusti livelli di concentrazione di calcio e degli altri elementi che causano la durezza dell’acqua. Un’acqua eccessivamente dura, che contiene diverse particelle di magnesio e carbonato di calcio, può portare danni all’organismo ma, soprattutto, agli elettrodomestici che la utilizzano, come pentole, lavatrici, lavastoviglie e altro. L’addolcitore, infatti, riesce ad eliminare il calcare in eccesso, salvaguardando e prolungando la vita di pompe, serpentine, cestelli, serbatoi, ecc. Eliminando il calcare si può ottenere, quindi, un risparmio energetico del 20%, riducendo di molto anche i costi di manutenzione delle tubature e degli apparecchi che sfruttano acqua all’interno dell’edificio.

Contattaci subito per scoprire i nostri migliori depuratori e addolcitori!