Logo

Acqua in bottiglia


“L'acqua non solo è essenziale per la reale esistenza della vita,
ma è anche una necessità basilare per il progresso economico e sociale di una comunità.”

RINUNCIA ALL’ACQUA IN BOTTIGLIA
SCEGLI AQUANOVA, SCEGLI IL PROGRESSO

acqua riciclaggio

L’acqua in bottiglia, all’apparenza pura e benefica, nasconde una realtà ben diversa.

L’acqua è un elemento fondamentale per la nostra vita. Per rimanere in forma e in salute, è necessario bere molto, distribuendo il giusto apporto idrico a tutte le cellule dell’organismo.

Ad oggi, l’italia, è uno dei primi consumatori al mondo di acqua in bottiglia.

Questo perché la maggior parte degli italiani non si fida della qualità dell’acqua di rubinetto, quindi comprano l’acqua in bottiglia perché pensano che sia più pura, sicura e controllata.

Purtroppo non è proprio così, vediamo ora i problemi dell’acqua nelle bottiglie.

ACQUA IN BOTTIGLIA: SALUTE

L’acqua si iniziò a commercializzare con l’arrivo del PET (Polietilene Tereftalato), un derivato del petrolio che è stato immesso nel mercato per la prima volta nel 1973. Nel giro di poco tempo, grazie al costo di produzione ridotto la bottiglia di plastica cominciò ad essere utilizzata anche ad uso alimentare.

Uno studio condotto dall’OMS su 259 marche di acqua, ha rivelato che sono state trovate particelle di plastica e microplastiche nell’acqua in bottiglia di oltre il 90% dei marchi più diffusi.

L’acqua in bottiglia non è una scelta sana

Basti pensare al fatto che per legge l’acqua in bottiglia può ristagnare al suo interno per ben 2 anni. Inoltre è molto improbabile che non sia mai stata esposta a fonti di luce e calore, cosa che bisognerebbe assolutamente evitare poiché favorisce un rilascio ancora maggiore di sostanze nocive nell’acqua. 

acqua in bottiglia

ACQUA IN BOTTIGLIA: COMPONENTI TOSSICI

ftalati acqua plastica dannosa

Vediamo quali sono i principali componenti tossici che si possono trovare nell’acqua in bottiglie di plastica:

BPA – Bisfenolo A o BPA è una sostanza chimica presente nell’acqua in bottiglia che squilibra gli ormoni. È stata collegata a una serie di gravi problemi di salute, tra cui:

  • Disturbi di apprendimento e comportamentali
  • Abbassamento delle difese immunitarie
  • Pubertà precoce nelle ragazze e problemi di fertilità
  • Problemi di fertilità negli uomini
  • Tumori
  • Diabete e obesità

Ftalati – Gli ftalati sono ampiamente utilizzati nella produzione della plastica PVC usata come packaging dell’acqua in bottiglia. Sono sostanze chimiche che interferiscono con il sistema endocrino e sono state collegate ad una vasta gamma di effetti negativi sul fegato, sul sistema riproduttivo maschile e femminile e sullo sviluppo in genere.

Un’esposizione continua, anche a basse dosi, a questi composti potrebbe interferire non solo con lo sviluppo ormonale, cosa ormai risaputa dato che queste sostanze sono ora vietate in molti oggetti di uso comune, ma anche con quello del cervello. 

Acqua alcalina o acqua in bottiglia?

L’acqua in bottiglia è acida. L’acidificazione del corpo è collegata all’insorgere di numerosi disturbi. Scopri qui i benefici dell’acqua alcalina.

Con un depuratore d’acqua eliminerai per sempre l’acqua in bottiglia, quindi la plastica e i suoi rischi dalla tua vita e avrai la tua fonte privata a km 0. Per un’acqua sicura, sana e leggera, ottimale per tutta la famiglia, dai bebè ai nonni.

ACQUA IN BOTTIGLIA: AMBIENTE

L’acqua in bottiglia, ha inoltre degli effetti pesantissimi sull’ambiente.  Nel mondo vengono usate 1 milione di bottiglie di plastica al minuto, e ogni anno 8 milioni di tonnellate di plastica finiscono in mare. Si stima che entro il 2050, nei mari, ci sarà più plastica che pesci: riciclare, purtroppo non basta più. Urge iniziare a produrre ed utilizzare meno acqua in bottiglia.

Continuiamo a produrre e vendere sempre più plastica usa e getta, senza considerare che il 90% non è mai stato riciclato.

Il problema delle isole di plastica è un aspetto che continua ad aggravarsi. In particolare, l’area nota come Great Pacific Garbage Patch è una massa di detriti di almeno 80mila tonnellate, che occupa un’area che è diventata grande quanto tre volte la Francia.

acqua bottiglia

La plastica nell’acqua

Non c’è da stupirsi se i pesci che mangiamo siano pieni di microparticelle di plastica.

Ogni minuto, ogni giorno, l’equivalente di un camion pieno di plastica finisce negli oceani, provocando la morte di tartarughe, uccelli, pesci, balene e delfini.

Inoltre, recentemente si è diffusa la notizia dei risultati di uno studio americano condotto sull’acqua potabile di tutto il mondo, secondo cui la plastica non si trova solo nei nostri mari e nella catena alimentare, ma anche nell’acqua che beviamo! 

E la quantità non sarebbe minima: ad essere contaminato in Europa è ben il 72% dell’acqua corrente.

Senza dimenticare che per decomporsi le bottiglie di plastica impiegano circa 700 anni. 

acqua bottiglia

Con un depuratore d’acqua scegli di dire basta agli sprechi e all’inquinamento.
Rinuncia all’acqua in bottiglia: adotta anche tu una soluzione ecologica, per la tua salute e per un mondo più pulito.

GP GROUP è un’azienda fortemente attenta al problema ecologico.
Da sempre sposiamo la causa contro l’inquinamento ambientale, avendo cura della salute dei nostri clienti. Per migliorare il gusto e la qualità dell’acqua del tuo rubinetto, abbandona l’acqua in bottiglia ed installa un sistema di depurazione sotto il lavello della cucina. Con un depuratore d’acqua proteggi l’ambiente mentre ti prendi cura della tua salute.

Scopri la gamma di depuratori d’acqua domestici e professionali e scegli quello più adatto alle tue esigenze.

stillnovo depuratore d'acqua

Scegli Aquanova: un partner affidabile, serio, puntuale ed efficiente. Hai a disposizione una vasta gamma di soluzioni tecnologicamente avanzate adatte a ogni tipo di esigenza. Vivi l’esperienza di freschezza e purezza, assapora il gusto di un’acqua fresca e pulita come quella di montagna. 

Rimani in contatto

Tel +39 0331 454922
info@gpgroupitalia.com
Via Salvatore Quasimodo, 18 – 20025 Legnano (MI)
Grazie per averci contattati! Il tuo messaggio è stato inviato.
Qualcosa è andato storto durante l’invio del messaggio.
* Acconsento al trattamento dei dati in conformità della nostra Privacy Policy.

We are Social